Corso inglese gratis - home page az-Inglese
Ricerca personalizzata


Elenchi utili - corso inglese Regole varie - corso inglese Verbi inglese Corso inglese - Varie Esercizi approfondimento corso inglese Vocabolario Inglese Italiano Redazione az-Inglese

Past Simple



Ti trovi in:   Home Corso Inglese   -->   Verbi   -->   Past Simple


         In inglese è strausato, molto più che in italiano, infatti comprende tutti i casi del Passato Remoto e dell'Imperfetto, oltre ad alcuni casi del Passato Prossimo.

         La regola generale è che si deve usare per tutte le azioni integralmente concluse. E’ da usare in tutte le occasioni in cui si esprime una sequenza di azioni che si susseguono nel passato ed in ogni frase che contiene una espressione di tempo passato, ossia:
  • una data: nel 1950, nel maggio scorso
  • un’ora: alle 15:00 (mentre ora sono, ad esempio, le 17:00)
  • un avverbio: ieri, la scorsa settimana, l’altro mese
  • azione conclusa: 2 minuti fa
         La forma per il verbo ESSERE diventa WAS per le persone I, HE, SHE, IT, WERE per tutte le altre, mentre per il verbo AVERE diventa HAD per tutte le persone.

         Per tutti i verbi REGOLARI c’è una unica forma per tutte le persone e si ottiene aggiungendo il suffisso ED, ad esempio TO WALK diventa WALKED, TO PLAY diventa PLAYED. Ci sono però le seguenti eccezioni da rispettare:
  • se finisce per E si aggiunge solo la D, es. TO LIVE diventa LIVED
  • se finisce per Y preceduta da consonante, la Y viene sostituita da IED, es. TO CRY diventa CRIED
  • per tutti i monosillabi che finiscono per consonante preceduta da una sola vocale, la consonante viene raddoppiata, es. TO STOP diventa STOPPED
         Ricorda che queste regole non sono valide per i pochi verbi irregolari; essi prendono forme diverse sia per il PAST SIMPLE che per il PARTICIPIO. Per maggiori informazioni leggi la pagina relativa alle regole dei verbi irregolari, nonchè l'utile elenco di tutti i principali.

         Per le forme negative e/o interrogative si comporta seguendo le stesse regole del PRESENT. Per gli altri verbi si usa l’ausiliare (DO) che diventa DID e rimane invariato per tutte le persone. Queste regole valgono per TUTTI i verbi, anche irregolari. Ecco alcuni esempi:

WHEN I WAS 16 I LIVED WITH MY PARENTS (Quando avevo 16 anni vivevo con i genitori)
THIS MORNING I WALKED TO WORK (Questa mattina sono andato al lavoro a piedi)
WERE YOU HERE YESTERDAY AT 3 ? (Eri qui ieri alle 3?)
DID YOU LIVE IN ITALY ? (Vivevi in Italia?)
THEY DIDN’T COME TO VISIT US (Non venivano a trovarci)
YES I DID (Si)
NO I DIDN’T (No)

         Per quanto riguarda la pronuncia, è molto importante ricordarsi che la E aggiunta per i verbi regolari NON si pronuncia MAI! Si possono suddividere le pronunce in tre grandi gruppi, in base alla fonetica finale:
  • /d/ pronuncia per tutti i verbi che finiscono con un suono sonoro, ossia tutte le vocali + qualche consonante, ad esempio: LIVE - LIVED (LIVD)
  • /t/ pronuncia per tutti i finali con suoni sordi (tutti quelli non compresi nel precedente), ad esempio: WALK - WALKED (WACT)
  • /id/ per tutti i finali con suoni /d/ e /t/, ad esempio: START - STARTED (STARTID)

Puoi anche cimentarti nel relativo Esercizio di approfondimento.


Indietro




è una creazione by Specialissimo Group - © 2002-2014 by Franco C.




  Specialissimo Group Specialissimo, il bello del web; portale multitematico Az-Inglese, il corso di inglese gratis dalla A alla Zeta AbbassoLaDieta, raccolta ricette di cucina RidiamoInsieme, raccolta simpatiche vignette a pubblicazione settimanale BarzeScritte, grande raccolta di barzellette a pubblicazione settimanale LinkLand, la terra dei link; directory link con segnalazione siti gratis Linfop, L'Informatica Piemunteisa; consulenza informatica, realizzazione gestionali e siti web Scopri Specialissimo Group su Facebook